Skip to main content

Fusilli di mais con prugne pecorino e noci

Amo le paste fredde in ogni stagione! Sono talmente versatili da poter essere condite con gli ingredienti più vari, in tutti iperiodi dell’anno. Questi fusilli di mais -tra le altre cose, gluten free- legano benissimo la prugna al pecorino, da sempre valido connubio nei risotti autunnali. Il pomodoro secco e il cappero chiudono il cerchio con la loro piacevole sapidità.

Fusilli di mais con prugne pecorino e noci

INGREDIENTI

280g fusilli di mais

200g pecorino fresco

3 prugne di media dimensione

6 pomodori secchi sottolio

1 manciata di capperi sottolio

50g noci

10 foglie di basilico + ciuffi per decorare

6 cucchiai olio EVO

sale e pepe q.b.

 

PREparazione

 

Cuocere in abbondante acqua salata i fusilli di mais, tenendoli qualche minuto indietro di cottura, rispetto alla tempistica indicata sulla confezione.

Scolarli e sciacquarli velocemente sotto l’acqua corrente fredda per evitare che si scuociano.

Preparare a parte il condimento, unendo in una ciotola capiente le prugne denocciolate, tagliate a pezzetti e il pecorino fatto a cubetti, i pomodorini secchi tagliati fini e i capperi  ben sciacquati.

Unire quindi le noci tagliate grossolanamente e le foglie di basilico fresco.

Scolare la pasta e unire i fusilli nella ciotola con il loro condimento. Aggiustare di sale e pepe a piacere.

Servire tiepida o fredda.

Pasta, Primi Piatti, Verdure, Cucina Sana, vegetariano, vegood, veg

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy

Altre notizie


Deprecated: htmlspecialchars(): Passing null to parameter #1 ($string) of type string is deprecated in /var/www/vhosts/qbquantobasta.it/httpdocs/modules/mod_articles_thumbnails/mod_articles_thumbnails.php on line 23


Deprecated: Constant FILTER_SANITIZE_STRING is deprecated in /var/www/vhosts/qbquantobasta.it/httpdocs/modules/mod_articles_thumbnails/tmpl/default_bootstrap5.php on line 108

Josko Gravner Condivido l'intervista a Josko Gravner fatta da Sonia Ricci. Davvero tutta da leggere. "Settantadue anni, 60 vendemmie alle spalle, i suoi vini nascono dal tempo dopo sei mesi...

Vai all'articolo