Skip to main content

Villani Salumi nuovo packaging

Illustrazione salumi per VillaniIllustrazione salumi per VillaniVillani Salumi, la storica azienda produttrice ubicata a  Castelnuovo Rangone (Modena), punto di riferimento per la salumeria italiana di altissima qualità, ha lanciato in gennaio la sua nuova immagine di marca, rinnovata a partire dal logo e dal packaging che veste le sue specialità, e si ispira a un immaginario fantastico fatto di arte, design e tradizione. Non fa eccezione e la sua gamma completa di affettati, ognuno dei quali è un piccolo scrigno di gusto da portare a casa.

Salame UnghereseSalame Ungherese

L’arte del taglio. Tutta la qualità rinomata dei salumi Villani, azienda di eccellenza che nel 2022 compie 136 anni,  e l’abilità dei suoi maestri salumieri sono racchiuse in un vassoio che ne preserva fragranza e sapore, per portarli direttamente sulle tavole (e nei panini) dei consumatori. Coerenza, cura, e rispetto del salume sono i 3 valori fondamentali. Villani non propone una classica vaschetta di tipo “industriale” per il libero servizio ma appunto un vero e proprio vassoio di salume take-away, “specchio-riflesso” del prodotto da taglio, affettato e disposto a mano, fetta dopo fetta. Moderni vassoi su misura con dettagli unici, per i quali l’azienda ha depositato un apposito brevetto. Non sono solo pratici ma anche di classe,  con etichette personalizzate che rappresentano piccole opere d’arte dedicate a ogni singolo prodotto. Etichette mai invadenti: tutto infatti è studiato per far parlare direttamente il prodotto, con la massima visibilità lasciata alle fette, grazie anche alla trasparenza assoluta della pellicola e al posizionamento della marca nell’angolo in basso a destra, che funge anche da pratica maniglia brandizzata per un’apertura facilitata.

Con un assortimento in continua crescita, la gamma conta oggi oltre 40 diverse referenze sempre nel rigoroso rispetto dell’artigianalità. Bresaola, il Praga- Prosciutto Cotto Affumicato aromatizzato con infusi di spezie e l’aggiunta della “Tredicesima fonte” (Becherovka), liquore tipico della Repubblica Ceca, Tartufò prosciutto crudo al tartufo, culatelllo, Mortadella La Dotta, salame ungherese, culatta La Madame, coppa stagionata. 

Villani salumiVillani salumi

 

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Montasio & Sake il duo gourmet e KAMPAI

World Premiere KAMPAI! Sake Sisters (Japan/USA 2019) il 1 maggio 2019 alle 13 al Teatro Nuovo di Udine nell'ambito di Far East Film Festival, che quest'anno unirà non solo due culture ma anche due sapori, due eccellenze, dei rispettivi territori: Sua Maestà il Sakè e Sua Maestà il Montasio! Dopo la proiezione di “KAMPAI! Sake Sisters”, sul grande schermo udinese in prima mondiale, ci sarà un imperdibile talk-degustazione di Montasio e Sake, durante la quale interverranno la produttrice, Miho Imada, e la sommelier di sake Giovanna Coen, collaboratrice fissa del mensile qbquantobasta. 

Il film, che vede il ritorno del regista Mirai Konishi, indaga la presenza femminile nell’industria giapponese del sake, un tempo dominata dagli uomini. A guidare lo spettatore attraverso l’affascinante mondo del Sake, tre donne pioniere del settore: Miho Imada, figlia di un mastro produttore a capo di un vecchio stabilimento di Hiroshima, e ora lei stessa produttrice; Rebekah Wilson-Lye, consulente neo-zelandese che mette in relazione i produttori di sake con altre realtà industriali; e Marie Chiba, giovane e carismatica proprietaria di un sake-bar a Tokyo, che si diverte a creare originali combinazioni tra la tipica bevanda e vari prodotti culinari.

L’evento, organizzato in collaborazione con il Consorzio Formaggio Montasio e con qbquantobasta  prevede l’ingresso alla degustazione solo in abbinamento al biglietto per il documentario “KAMPAI! Sake Sisters”. Info e prenotazioni alla biglietteria del Teatro Nuovo. Solo 50 i posti disponibili.

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy