Skip to main content

 

#Contest. CIOÈ Concorso. Gara. In questa sezione ospitiamo alcuni dei nostri progetti culinari in cui ospitiamo le ricette di foodblogger e/o appassionati di cucina. 

Cooking competition a Lateis sono di scena i frutti di bosco

Una delle torte in gara nell'edizione 2018Una delle torte in gara nell'edizione 2018

Torna la competizione estiva di Lateis (Sauris) che vede a confronto appassionati creatori di torte a base di frutti di bosco. L'appuntamento con la giuria è sabato 17 agosto alle 15. Anche quest'anno qbquantobasta partecipa come media partner all'inziativa dell'azienda Domini e dei promotori del contest. Ecco intanto i nomi dei nostri giurati qbisti: Enzo Cattaruzzi presidente di giuria, Giulia Godeassi e Annalisa Sandri (food blogger). giurate. A loro si aggiungeranno i giurati nominati dallo Iat ecc. 

Cooking competition locandina promozionale Cooking competition locandina promozionale

Intanto ecco qui sotto il regolamento da seguire. E buon lavoro, con l'augurio a tutti i partecipanti e le partecipanti di aggiudicarsi i ricchi premi in palio! La ricetta del vincitore sarà anche pubblicata sul mensile qbquantobasta.  

Iscrizioni sul sito www.cookingcompetition.it o nei locali convenzionati. info ufficio turistico IAT Sauris 0433 86076

1. Può partecipare gratuitamente alla gara ciascun appassionato/a indipendentemente dall’età, dal sesso e dal luogo di residenza, che voglia mettere in mostra la propria torta realizzata secondo ricette personali e/o tradizionali.
2. Ogni partecipante può concorrere con una sola torta.
3. Non è possibile iscrivere alla gara torte per conto terzi.
4. Sono ammesse alla gara solamente torte dolci artigianali cotte, la cui conservazione non necessiti di refrigerazione, realizzate in ambito domestico; non sono ammesse torte con uova fresche.
5. Non sono ammesse torte comperate, di pasticceria e/o di laboratorio, nonché altri tipi di dolci (pasticcini, biscotti, dolci al cucchiaio, ecc.).
6. Le torte devono avere un nome, anche di fantasia (esempio “torta della nonna Gina”, “torta contadina”, ecc.), che sarà comunicato insieme alla lista degli ingredienti nell’apposita “scheda torta” al momento dell’iscrizione.
7. Le torte non possono avere delle scritte che le colleghino alla persona che le ha realizzate.
8. L’ISCRIZIONE alla gara potrà essere perfezionata entro le ore 12 del giorno della festa (sabato 17 agosto 2019) attraverso l’apposita scheda di adesione disponibile sul sito internet www.cookingcompetition.it
sarà possibile anche iscriversi compilando il modulo cartaceo all’ufficio turistico IAT di Sauris, all’albergo Riglarhaus e al Pa’krhaizar di Lateis entro le ore 18.00 del 16/08/2019
9. Le torte dovranno essere CONSEGNATE dalle ore 13 alle ore 14.30 il giorno stesso della festa accompagnate dalla scheda torta con la lista degli ingredienti presso la tensostruttura allestita davanti all’albergo Riglarhaus a Lateis) e devono essere presentate su supporti usa e getta (l’organizzazione non è responsabile di eventuali piatti o vassoi personali).
10. Le torte saranno valutate dalla Giuria il cui giudizio è insindacabile secondo i seguenti parametri: 1 - aspetto estetico, 2 - bontà, 3 – originalità, 4 – Quantità di frutti di bosco.
11. Seguirà la cerimonia di premiazione dalle 15.30 con la dichiarazione del 1°, 2° e 3° classificato. Per tutti i partecipanti ci sarà un assaggio di torte.



  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Crema di riso basmati alle pesche

Ricetta fuori concorso della friulana Rossella Di Bidino, ora trasferita a Roma. Del blog machetiseimangiato. Un bel racconto di come nasce l'idea di un dolce.

Scrive:

Appisolata sul tempo salivo le scale di casa. D’abitudine lanciai la borsetta gialla nel suo angolo così che potesse farmi dimenticare gli impegni che l’agenda imponeva per il giorno dopo. Uno sguardo dalla finestra al cortile interno, piccolo, raccolto e ambito dai turisti. Il semplice gesto capace di ricordarmi che ora il lavoro doveva stare lontano. Cambiata d’abito, libera negli shorts, presi in mano la lettera inviata da La Cucina Italiana dove mi invitava a pensare a una ricetta di stagione a base di riso. Minuti si susseguirono. Dosai gola, necessità, stagione e virtù. Alcune idee finaliste giunsero.

Mi spostai in cucina. Questione di pochi metri per verità. Ma la scena per muoversi necessita di gesti, seppur piccoli, seppure contenuti nella nostra dolce scatoletta di trentacinque metri quadri. Come dicevo, approdata in cucina dopo aver superato attimi di scelte epocali :) e di estate torrida, mi lasciai andare. Guidata dalla mano invisibile del tardo e sonnolento pomeriggio nacque un dolce per la cena.

Bianca come il latte.
Profumata d’Oriente.
Morbida come un frutto.

Ecco la Crema di riso basmati alle pesche.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 + 150 gr gr latte scremato
  • 120 g di riso basmati
  • 1 cucchiaio di zucchero semolato
  • 2 pesche nettarine

Per decorare:

  • 1 pesca nettarina

Procedimento:

Ho messo in una pentola 350 g di latte e portato il latte a bollore.
Ho unito il riso e lo zucchero. Una bella mescolata e via.
Con una fiamma medio-bassa ho fatto cuocere il riso. La cottura va fatta fino a completo assorbimento del latte. I tempi possono cambiare da riso basmati a riso basmati. Col riso del contest de La Cucina Italiana, da cui nasce questa ricetta, fai attenzione presto alla cottura.

Nel frattempo, si possono già spellare 2 pesche nettarine e frullarne la polpa.
Finita la cottura del riso, ho preso il frullatore ad immersione e l’ho usato sul riso.
Il riso risulterà piuttosto compatto. Don’t worry, abbi pazienza e fiducia. Più a lungo frullerai il riso, più omogenea risulterà la crema finale.

Ho unito la polpa delle pesche al riso e ho mescolato. Il riso rimarrà compatto. Ma non temere.
Ho unito gradatamente i restanti 150 gr di latte scremato e ho mescolato. Ecco che compare la crema.

Ho versato il composto ottenuto in 4 cocotte e le ho decorate con mezza pesca (con buccia) tagliata a spicchi.
Il colore della buccia della pesca darà colore alla bianca crema.

Il dessert va servito freddo. Consiglio di servirlo comunque entro un paio d’ore se hai già messo la pesca come decorazione.

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Contest qbista Piccoli frutti per grandi piatti

Piccoli frutti per grandi piatti. Dopo il contest con le pesche di Fiumicello e le mele di Pantianicco, abbiamo deciso di proporre alle amiche/amici food blogger una nuova occasione per mettersi alla prova con la loro inesauribile creatività. Un  contest dove i protagonisti sono i piccoli frutti (mirtilli, more, fragole, o ribes o lamponi). L’occasione ci è stata suggerita dalla festa Bontà in tavola con i piccoli frutti che si svolge a Lateis di Sauris a fine agosto. Ma i piccoli frutti non dovranno essere impiegati nei dolci, troppo facile! Dovranno essere l’ingrediente di piatti salati, antipasti (mai provato col formaggio?), risotti (il risotto al mirtillo potrebbe diventare la versione 2.0 del risotto alle fragole degli anni ’70…) o come gustoso accompagnamento alle carni. Possono partecipare tutte/i le/i food blogger della regione Friuli Venezia Giulia, Veneto, Carinzia, Slovenia che ci invieranno in redazione una ricetta, completa degli ingredienti e del procedimento di preparazione del piatto, allegando le foto finali che lo rappresentano e, possibilmente, anche le foto delle fasi di preparazione del piatto finale. Le ricette dovranno pervenire in redazione entro il 23 agosto all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. La giuria, presieduta dal direttore di qbquantobasta Fabiana Romanutti, sarà composta da amministratori locali, ristoratori ed esperti. La premiazione delle ricette selezionate (arriverà un avviso via e mail) avverrà il 26 agosto alle ore 12 a Lateis di Sauris (si auspica la presenza in loco dalle 10.30 delle food blogger selezionate per l'assaggio dei piatti da parte della giuria).

Le ricette possono essere già state pubblicate sul proprio blog (in questo caso basterà -per correttezza- indicarlo). Ogni partecipante potrà inviare due ricette. Saranno valutate:

*presentazione scritta del piatto 4 punti

*difficoltà di esecuzione 2 punti

*qualità della foto 2 punti

*innovazione nella ricetta 2 punti

Le ricette originali create per il contest avranno un punto in più rispetto a quelle già pubblicate sui blog.

Tutti i/le partecipanti, la cui ricetta avrà ottenuto un punteggio di almeno 6 punti riceveranno l’abbonamento a qbquantobasta per un anno.

Il vincitore riceverà come premio il kit per preparare il Mogado, cocktail alle fragole tipicamente friulano e tre vasetti di confettura ai mirtilli dell’azienda Albert Domini. Il secondo classificato riceverà tre vasetti di confettura alle more dell’azienda Albert Domini. I premi saranno consegnati a Lateis di Sauris.

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Cooking competition con i frutti di bosco

Sei appassionata/o di cucina? Il tuo dolce con i piccoli frutti può essere il vincitore! Sabato 26 agosto 2017 a partire dalle 15.30 a  Lateis di Sauris si ripete la Cooking Competition, gara per il miglior dolce per appassionate e appassionati di cucina, cuoche e cuochi dilettanti di qualsiasi età. Il dolce dev’essere una creazione originale, sono ammessi alla gara solo dolci artigianali cotti, la cui conservazione non necessiti di refrigerazione e che siano stati realizzati in ambito domestico. I dolci devono avere un nome, anche di fantasia, (per esempio “torta della nonna Gina”, “torta contadina” ecc.), da comunicare assieme alla lista degli ingredienti nell’apposita scheda al momento dell’iscrizione, che deve avvenire entro le ore 12.00 di sabato 26 agosto 2017, con l’apposita scheda di adesione on line disponibile sul sito www.cookingcompetition.it. Ci si può iscrivere anche personalmente entro le 13.30 di sabato 26 agosto 2017 presso l’Azienda Agricola Domini Albert a Lateis o presso l’Albergo Ristorante Riglarhaus, il Meublé Pa’ Krhaizar a Lateis e presso l’Ufficio Turistico IAT a Sauris di Sotto. 

I dolci saranno valutati da un Giuria qualificata secondo i seguenti parametri:

1) aspetto estetico;
2) bontà;
3) originalità;
4) giudizio complessivo.
La cerimonia di premiazione è prevista al termine per tutti i presenti assaggio di torte in libertà.

PER LE FOODBLOGGER è PREVISTO UN CONCORSO AD HOC DOVE I PICCOLI FRUTTI SONO DECLINATI IN MODALITA' SALATA  https://www.qbquantobasta.it/ricette/contest/6154-piccoli-frutti-per-grandi-piatti

 

 

Info www.cookingcompetition.it Ufficio Turistico IAT tel. 0433.86076

Salva

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Contest: I love me my blog and food

http://nuvoledifarina.blogspot.it/2013/11/nuovo-contest-i-love-me-my-blog-and-food.html
Nuovo contest in arrivo:  I love me, my blog and food. In questi giorni nei vari social avevo detto che qui sul mio blog sarebbe partito un nuovo contest e finalmente il giorno è arrivato; avevo da tempo voglia di indire un nuovo contest, il terzo per me e il mio blog, ma cercavo un argomento che potesse essere interessante per tutti, così pensa e ripensa ho ideato questo:
I love me my blog and food. Che tema è? ma è il tema più libero che possa esistere e consiste nel raccontare di noi stessi, del nostro blog e di una ricetta che ci rappresenta; insomma questo contest vuole essere un modo per conoscersi e farsi conoscere un po' meglio. Quello che vi chiedo non è quindi di fare ricette ben precise o appartenenti a una qualsivoglia categoria bensì di essere semplicemente voi stessi.

Le regole

il contest è aperto SOLO a chi ha un blog
 ognuno può partecipare con quante ricette vuole
 ogni post per essere ammesso deve contenere tutte e tre le parti richieste dal tema del contest: parlare di se stessi (chi si è nome o nickname, da dove si viene, chi vuole può mettere una foto), del proprio blog (quando e come è nato, quali temi sono i cavalli di battaglia, i punti forti, cosa può essere interessante per chi vi vuole scoprire per la prima volta) e la ricetta con il perché ve la sentite cara e almeno una foto del piatto finale.

è importante esporre sia nel post che nella homepage del blog il banner del contest con link a questo post; il banner può essere prelevato semplicemente facendo click con il tasto destro del mouse e salvato come immagine
i post con le vostre ricette dovranno essere lasciati come commento a questo post e io provvederò a creare qui un elenco; le foto delle vostre ricette con relativo link al vostro blog le posterò anche in un album su FB
E' ASSOLUTISSIMAMENTE VIETATO METTERE LINK DI COLLABORAZIONI SUGLI INGREDIENTI E FARE PUBBLICITA' A QUALSIASI AZIENDA, DEVE ESSERE UN POST CHE PARLA SOLO ED ESCLUSIVAMENTE DI VOI
e ricette devono essere nuove, quindi tanto per essere chiari non sono ammesse vecchie ricette già postate sul vostro blog
non è necessario diventare follower del mio blog, ma se mi scoprite e il blog vi piace e volete aggiungervi siete i benvenuti

Il contest ha inizio oggi 4 novembre 2013 e terminerà l'8 dicembre 2013 alle ore 23.59.

NOTA LEGALE:
L' iniziativa non si configura come una manifestazione a premio, in quanto non diretta a favorire, nel territorio dello Stato, la vendita di prodotti o la prestazione di servizi, aventi fini anche in parte commerciali.

Al termine del contest il vincitore e la ricetta migliore in cui è stata usata farina, riceveranno un premio direttamente di piccola entità di cui adesso non rivelerò nulla.

INOLTRE:
"Ai sensi dell'art. 6 comma 1 lett a) del DPR 430/2001, si precisa che la presente iniziativa, finalizzata alla raccolta di ricette e creazioni artistiche e fotografiche in ambito culinario, rientra in un progetto-studio di interesse della collettività ed il conferimento del premio agli autori delle opere premiate rappresenta un riconoscimento del loro merito personale e costituisce titolo d'incoraggiamento, al fine di promuovere la conoscenza delle diverse tradizioni culinarie nel web".

Tutte le info in dettaglio: http://nuvoledifarina.blogspot.it/2013/11/nuovo-contest-i-love-me-my-blog-and-food.html

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Tutto il regolamento per voi

Scattate una foto, componete una canzone o una musica, scrivete un testo, una poesia, un racconto, realizzate una vostra ricerca, costruite un oggetto e fotografatelo, fate un video, raccontateci le vostre esperienze di assaggio, stupiteci con post interessanti e insoliti, realizzate un disegno, un fumetto, un dipinto, indicateci il vostro blog dove parlate di Schioppettino di Prepotto (i post concorrono al contest). SEGNALATECI tutto questo via FACEBOOK (gruppo Schioppettino di Prepotto, previa iscrizione) oppure via mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. assieme a qualche parola su di voi.
Questo sarà il vostro lavoro: comunicarci le vostre emozioni per contribuire a creare un tassello di storia futura dello Schioppettino di Prepotto. Può partecipare chiunque, non serve essere “tecno avanzati” o “internettomani”, non serve neppure essere wineblogger: basta avere solo la voglia di farsi ispirare dallo Schioppettino di Prepotto!!

Per qualsiasi "forma d'arte" usata, si richiede di allegare un breve testo che spiega chi siete e i motivi che vi legano allo Schioppettino. Via Facebook i post e i messaggi devono arrivare esclusivamente nel gruppo “Schioppettino di Prepotto” e saranno accettati solo se provenienti da profili personali riportanti almeno nome, cognome e mail.
Requisito fondamentale per partecipare e ricevere i mi piace è che i concorrenti e i votanti siano iscritti al gruppo Schioppettino di Prepotto e abbiano clickato mi piace sulla pagina FB www. facebook.com/quantobasta o si siano registrati (gratuitamente) al sito www.qbquantobasta.it  partner dell'iniziativa.
La votazione avrà un punteggio di gradimento del pubblico con i mi piace ricevuti e sarà anche tale elemento a concorrere al voto della giuria (composta da Fabiana Romanutti, direttore mensile qbquantobasta,  Federica Felice comunicatrice e wine writer, Antonio De Sarno, assessore all’agricoltura e turismo Comune di Prepotto, Michele Pavan, Presidente dell’Associazione Produttori Schioppettino di Prepotto). Tutto ciò che giunge  sarà visionabile anche nel sito dell’Associazione e godrà di visibilita durante l’evento sul
territorio e sul quotidiano on line www.qbfvg.it nel corso d’anno, fino alla pubblicazione finale sul mensile cartaceo. Per poter essere premiate, le varie opere dovranno essere presentate direttamente dai loro legittimi proprietari.
Si declina ogni responsabilità sulla paternità degli elaborati presentati. L’Associazione avrà in ogni caso il diritto a divulgare gli elaborati e il nome dell’autore a mezzo sito internet, stampa e social network. Nessun compenso sarà richiesto dall’Associazione o pagato all’autore dell’opera.
Con l’invio del materiale darete autorizzazione a pubblicare l’elaborato sul web (www.schioppettinodiprepotto.it   www.qbfvg.it  gruppo facebook Schioppettino di Prepotto – fan page FB QuantoBasta  ) con l’indicazione del vostro nome e cognome (o pseudonimo). I vincitori del contest saranno segnalati anche sulla rivista cartacea qb quantobasta. Si può partecipare con più lavori purchè di categoria diversa. Potete inviarci anche vostre opere già precedentemente realizzate purchè attinenti
all’argomento.
Qualora partecipiate con un oggetto, non è importante inviarlo, ma fotografarlo e inviare la foto. La fotografia deve avere una risoluzione minima di 450 x 630 pixel e massima di 1440 x
2160 pixel; solo se l’elaborato sarà vincitore vi verrà chiesto di inviarlo fisicamente.
Entro e non oltre 72 ore dalla ricezione della mail i vostri elaborati saranno divulgati sul web (www.schioppettinodiprepotto.it - www.qbfvg.it - gruppo facebook Schioppettino di Prepotto – Pagina QuantoBasta FVG ) per il voto di gradimento.
Si potrà votare fino al 1 marzo ore 11.59
E a primavera le premiazioni!!
Avrete visibilità durante l’evento di premiazione che sarà realizzato a Prepotto in Primavera.
Vi consegneremo la bottiglia e la barbatella di Schioppettino di Prepotto.
E dulcis in fundo vi sarà riservato l’abbonamento annuale alla rivista qbquantobasta.
I premi saranno consegnati direttamente durante l’evento di primavera. Potranno eventualmente essere spediti solo nel territorio italiano.

il logo del grande contest #schioppettinoamodomio. Possono partecipare tutti da tutto il mondo!il logo del grande contest #schioppettinoamodomio. Possono partecipare tutti da tutto il mondo!

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Mele nel piatto: i nomi dei vincitori

le ricette del contest Le mele nel piatto per foodblogger dell'euroregione  le ricette del contest Le mele nel piatto per foodblogger dell'euroregione

A Pantianicco premiate oggi le vincitrici del contest Le mele nel piatto, riservato alle foodblogger dell'euroregione, contest promosso dal mensile di gusto e buongusto qbquantobasta in collaborazione con la Pro Loco di Pantianicco che ha messo a disposizione i premi. Le premiazioni, anzichè nella Casa del Sidro, si sono svolto nella tensostruttura allestita per la grande festa popolare da questo piccolo comune rurale. Il paìs dal milùc (il paese della mela) che appartiene al comune di Mereto di Tomba. E Mereto è nome che deriva dal latino meleretum (meleto) a indicare già dai tempi antichi la presenza di coltivazioni di mele. La giuria, riunitasi alcuni giorni fa, dopo lunghe discussioni e attente valutazioni, in quanto tutte le ricette erano davvero gustose interessanti e spesso originali e ogni ricetta aveva i suoi sostenitori, ha emesso questo verdetto: 

1 premio 50 kg di croccanti mele a Daniela Dal Ben di Annone Veneto Blog Danieladiocleziano
Bruschetta di prosciutto cotto alla brace con formaggio Asìno e chutney di mele,  per l' uso di prodotti tipici del territorio, per un’idea nuova di antipasto e una ricetta  di impatto anche grazie per il chutney di mele che fa da daccompagnamento
2 premio 12 bottiglie di sidro a Stefania Benedetti di Trieste Blog Nuvole di farina per la sua
Torta povera con pane secco e mele, facile da fare e soprattutto economica, con ingredienti di recupero, presentata in modo seducente: come far festa a tavola anche con pochi euri !
3 premio 12 bottiglie di succo di mela a Alessandra Agosto di Trieste Blog   Golosità vegane
Mezzelune di patate e mele caramellate, una versione inedita e vegana che rivisita i gnocchi di susini e i cjarsons, con le mele caramellate a fare da protagoniste.

Premio speciale qbquantobasta votato all'unanimità da tutti i giurati il biscotto per cani mele, carote e riso soffiato di Stefania Benedetti, un'idea da sviluppare per i produttori di mele, una sorta di start up made in Friuli, anzi made in Pantianicco!

Tra le ricette segnalate:

*Risotto alla mela verde e cipolla rossa di Cristina Rojaz blog ventunsettembre

* Fagottini di mele destrutturati di Lara e Tobia  blog Latokitchen

Grazie a tutte tutte tutte le partecipanti, tutte le ricette con i relativi blog sono visitabili e liberamente condivisibili su questo sito alla sezione I contest.

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Schioppettino a modo mio

Associazione Produttori Schioppettino di Prepostto a VinitalyAssociazione Produttori Schioppettino di Prepostto a Vinitaly

Ci siamo inventati un concorso che è qualcosa di più. Vuole raccogliere pezzi di emozioni. Per creare acino dopo acino, sorso dopo sorso, un intreccio di incontri preziosi. “Schioppettino a modo mio” vuole partire dalla vostra conoscenza e personale esperienza dello Schioppettino di Prepotto. Vi invita a raccontare questo vino cimentandovi nelle diverse forme d’arte, anche praticate a livello amatoriale. NON è un concorso a premi, ma premia le emozioni.

Tante piccole e grandi testimonianze per creare e far crescere una storia fatta di immagini, racconti, poesie, ricerche, esperienze di assaggio, fotografie o disegni. Su qualsiasi supporto: oggetti, post su FB, video.

Lo Schioppettino ha una storicità che va indietro nel tempo fino alla fine del XIII secolo; con questa iniziativa l’Associazione dei Produttori vuole proiettare questo vino - unico per natura - nel futuro. E dargli una storia che continua. Anche attraverso i social network.

Sarà fondamentale l’esperienza personale vissuta, perché “Schioppettino a modo mio” vuole sapere solo ciò che ha emozionato il vostro cuore. Di come e quando avete incontrato e amato un vino e una terra, direttamente o solo da una bottiglia: la terra di Prepotto, il suo vino, le persone che qui tenacemente e laboriosamente vivono.

Non vincerà il pezzo, racconto, video più “bello”, ma il più AUTENTICO.

Di quella stessa autenticità che nasce da un legame diretto tra chi presenta l’opera e lo Schioppettino. Un legame sentito, emozionale, profondo con il vino e il suo territorio. Il legame di un vero “cultore” dello Schioppettino di Prepotto. Schioppettino a modo mio NON è un concorso a premi, ma premia le emozioni!

Regolamento

Per qualsiasi "forma d'arte" usata, si richiede di allegare un breve testo che spiega chi siete e i motivi che vi legano allo Schioppettino. I post o i messaggi che ci giungeranno via Facebook, possono arrivare esclusivamente nel gruppo “Schioppettino di Prepotto” e saranno accettati solo se provenienti da profili personali riportanti almeno nome, cognome e mail. Gli elaborati piu entusiasmanti secondo una giuria selezionata, saranno visionabili nel sito dell’Associazione e godranno di visibilita durante l’evento sul territorio e sul quotidiano on line www.qbquantobasta.it nel corso d’anno, fino alla pubblicazione finale sul mensile cartaceo.

Per poter essere premiate, le varie opere dovranno essere presentate direttamente dai loro legittimi proprietari. Si declina ogni responsabilità sulla paternità degli elaborati presentati.

L’Associazione avrà in ogni caso il diritto a divulgare gli elaborati e il nome dell’autore a mezzo sito internet, stampa e social network.

Nessun compenso sarà richiesto dall’Associazione o pagato all’autore dell’opera.

Il concorso terminerà il 10 marzo 2014 e le premiazioni avverranno il 21 marzo, a Prepotto. Non ci sono limitazioni geografiche: possono partecipare persone di tutto il mondo e di tutte le età

Ci vediamo in primavera!

Il sito www.qbquantobasta.it del mensile di gusto q.b. quantobasta è media partner del contest

Schioppettino a modo mio NON è un concorso a premi, ma premia le emozioni

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

I vincitori del contest "Cake è..."

Il nostro sito ha un'apposita sezione dedicata ai contest, per parlare dei concorsi con foodblogger e non solo. Contest che abbiamo realizzato e che abbiamo in programma di lanciare nei prossimi mesi. Oltre a Le pesche nel piatto e Le mele nel piatto, nostri format di grande successo, abbiamo anche uno spazio dedicato ai contest amici, ideati e creati da blogger amici e ai quali ci piace collaborare regalando ai vincitori alcuni abbonamenti al nostro mensile cartaceo qbquantobasta- gusto e buongusto nell'euroregione. Ieri 29 settembre si è chiuso un contest creato da Rosella Di Bidino con il suo blog Machetiseimangiato a cui vi rimandiamo per tutti i dettagli. Il titolo del contest Cake è… Cake è …Un quaderno scritto a mano da chissà chi. Arabo, inglese si mescolano e diventano ricette. Cake è… Un tesoro scoperto per caso da Manuela de Leonardis in un charity shop di Londra un po’ più di un anno fa. Cake è… Un’idea, sempre di Manuela. Vuole dare vita a un quaderno di ricette di una “qualunque”. Cake è…Un libro. Una storia affascinante di cui abbiamo parlato diffusamente sul qb cartaceo.  Cake è… Un contest che è si è concluso da poco. Il punto d’inizio era la ricetta della Cake, il punto finale l’interpretazione personale di un gruppo di blogger. i lettori del blog hanno votato la ricetta preferita. Le tre Cake è… più votate riceveranno in omaggio un abbonamento annuale a qbquantobasta.
Cake è … tornare un po’ più giovane per Sara Rocutto . E’ tornata giovane facendo pari pari il Cake sotto lo sguardo attento della madre.
Cake è… speranza per Astrid di Dolce Amara Deliziosa. Scova i mirtilli e lo yogurt nella sua Cake.
Cake è… non c’è due senza tre per Lou di Rise of the sourdough preacher. Ci ha messo l’anima provando e riprovando la Cake finché è giunta al cioccolato.
Cake è… magia per Barbara dell’Alveare delle delizie. Tortine al cioccolato bianco e non aggiungo altro.
Cake è… nostra per  Cristina di Udine, la mia città e … Nonna Pina. Lei ne ha fatto un ciambellone con le mele.
Cake è … generosità per Chiara e la sua La Cucina Spontanea tra giochi di farine e rosmarino.
Cake è … condivisione per Lorella di Lorella e Teresa, cuoche per ricette senza lattosio. Senza lattosio questa è particolarità, non ti resta che scoprire come.
Cake è … rassicurante per Manuela di Con le mani in pasta. Quando una Cake si fa muffin.
Cake è … vicinanza per Cristiana di Beuf à la mode. Qui la Cake si fa merenda.
Cake è … praticità per Elisa di Kitty’s Kitchen. Lei sì che ha osato con salame e prugne.
Attivate anche voi cuore ed anima, gusto ed occhi. Fatevi sedurre dalla Cake e dal potere di una ricetta trascritta a mano nell’intimità di casa che sorpassa i confini e i decenni.

Eccovi i nomi delle 3 vincitrici: Sara Rocutto di Chions (PN), Elisa Ceccuzzi di Roma e Manuela Conti, di Sirtori (Lecco). Riceveranno per un anno direttamente a casa il mensile qbquantobasta e speriamo che ci mandino anche qualche bella ricetta da pubblicare! Complimenti alle vincitrici e a Rossella Di Bidino, che ha avuto l'idea!

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Oggi si riunisce la giuria del contest!

50 kg di croccanti mele friulane sono il premio per il vincitore del contest #lemelenelpiatto organizzato dal mensile di gusto e buongusto qbquantobasta in collaborazione con la Pro Loco di Pantianicco e il comune di Mereto di Tomba nell'ambito della 44° Mostra regionale della Mela. Al secondo classificato saranno consegnate 12 bottiglie di sidro alle mele, al terzo classificato 12 bottiglie di succo di mela. Le premiazioni sono in programma domenica 6 ottobre alle 16.30 alla Casa del sidro di Pantianicco.

Tutte le ricette sono a disposizione sul sito www.qbquantobasta.it alla sezione I contest. 

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .

Ricette di mele superstar

Care foodblogger stiamo selettivamente studiando le vostre ricette inviate per il contest Le mele nel piatto, sabato 28 il verdetto della giuria: in quel di Pantianicco! Durante lo svolgimento della grande mostra regionale della Mela giunta alla 44esima edizione. La premiazione è fissata per domenica 6 ottobre alle 16.30 alla Casa del Sidro di Pantianicco. Vi aspettiamo tutte! Sarà una gioiosa occasione per incontrarci e conoscerci di persona.

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy