Skip to main content

Roma 22 Novembre 2012 Il Chianti Scende in Piazza

Il Consorzio Vino Chianti scende in piazza e lo fa in grande stile: il 22 novembre, dopo la conferenza stampa del mattino, ore 11.30, a Palazzo Brancaccio dove Ian D’Agata, giornalista e autore di libri sul vino di fama internazionale, presenterà l’iniziativa

insieme al Consorzio Vino Chianti e Co.vi.ro. a stampa ed operatori del settore, prenderà il via la kermesse di degustazioni che si snoderà tra le più note e trendy enoteche della città. Dalle 17.30 alle 21, nelle più belle ed affascinanti piazze di Roma, sarà quindi possibile assaggiare e scoprire le molteplici sfaccettature del Chianti, oltre le 40 tipologie alla mescita per un sorso di Toscana nel bicchiere, il tutto in abbinamento a sfiziose ricette della cucina italiana.

Camponeschi, Cul de Sac, Wine Bar Tucci, Caffè della Pace, Wine Bar Arcioni, Casa Bottega, Il Piccolo, Enoarcano Wine Bar, Wine Bar Trombetta, Gran Caffè Canova, questo l’elenco delle vinerie che parteciperanno all’iniziativa “Chianti in Piazza”, evento che nasce dall’esigenza di far incontrare il prodotto Chianti con l’enoappassionato che potrà così scoprire (o riscoprire) le caratteristiche di un vino che rappresenta, in Italia e all’estero, la denominazione per eccellenza, una parola che evoca storia, arte e cultura enogastronomica di un territorio che è la Toscana. Un’esperienza di sensi e di gusto da non mancare.

Il Presidente del Consorzio Chianti, Giovanni Busi, dichiara: “Un’idea semplice ma vincente che coniuga perfettamente, da una parte, il Chianti, vino fresco, accattivante, profumato che ben si abbina a moltissime delle nostre specialità italiane, e dall’altra, i prodotti della tradizione locale laziale; un’idea che vuole avvicinare il grande pubblico alla denominazione e lo vuole fare in maniera conviviale, informale ma allo stesso tempo, con l’opportunità per chi lo desidera (ci sarà il servizio sommelier e quindi personale formato) di ricevere tutte le informazioni magari più tecniche ma certamente utili ad una conoscenza più approfondita del prodotto.”

Ricordiamoci inoltre che il Chianti sta tornando ad essere il vino italiano per eccellenza (ce lo richiedono i consumatori, lo ricerca il mercato). Quando si parla di Chianti, si parla di un vino, certamente, ma ciò che emerge è la storia di un territorio e della sua storia e della sua cultura enogastronomica. Tutto ciò lega perfettamente con l’iniziativa che andremo a presentare nei prossimi giorni”.

Il Presidente del Consorzio Chianti, Giovanni Busi, conclude: “Il Consorzio si sta impegnando in maniera massiccia nel diffondere la cultura (e la storia) che sta (dentro e fuori) un bicchiere di Chianti. Si potrebbe parlare di valle del Chianti, un concetto di territorio che vuole tornare ad essere un prodotto di qualità ed al contempo di emozione forte e vera, duratura.

Stiamo cercando di contribuire, nel modo migliore, alla promozione del territorio del Chianti e dei nostri associati con eventi italiani ed esteri. Alcune di queste iniziative, diciamo più culturali, svolgono un’efficace operazione di promozione del prodotto, proprio grazie alla loro approccio trasversale, raggiungendo in questo modo un vasto numero di persone, altre, come gli eventi sui mercati terzi, sono pensate e create al fine di realizzare delle opportunità di visibilità per le aziende, un ponte di collegamento per l’approccio a nuovi ed importanti mercati. In tal senso continueremo a lavorare”.

Ufficio stampa Consorzio Vino Chianti

Lucia Boarini 349 43 32 333

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

  • Creato il .
  • Ultimo aggiornamento il .
Privacy Policy

Altre notizie


Deprecated: htmlspecialchars(): Passing null to parameter #1 ($string) of type string is deprecated in /var/www/vhosts/qbquantobasta.it/httpdocs/modules/mod_articles_thumbnails/mod_articles_thumbnails.php on line 23


Deprecated: Constant FILTER_SANITIZE_STRING is deprecated in /var/www/vhosts/qbquantobasta.it/httpdocs/modules/mod_articles_thumbnails/tmpl/default_bootstrap5.php on line 108

Josko Gravner Condivido l'intervista a Josko Gravner fatta da Sonia Ricci. Davvero tutta da leggere. "Settantadue anni, 60 vendemmie alle spalle, i suoi vini nascono dal tempo dopo sei mesi...

Vai all'articolo