Flash News!

Donne dell'Olio a Olio Capitale 2018

IMAGE

L'Associazione Nazionale Donne Dell'Olio parteciperà attivamente a Olio Capitale a Trieste 12° Salone degli Oli Extra Vergini Tipici e di Qualità

Read More...

Che anello di cavolo

IMAGE

Lo chef Giuliano Baldessari del ristorante Aqua Crua lo ha proposto nel menu di San Valentino, a noi che single siamo piace anche in occasione di San...

Read More...

Conservare gli alberi antichi

IMAGE

"Conservare gli alberi antichi - Custodi del futuro paesaggio" è il titolo di un'interessante incontro promosso da Italia Nostra e Società...

Read More...

Il giorno del turismo enogastronomico

IMAGE

  Oggi 11 febbraio 2018 alla Bit di Milano in una ricca declinazione di incontri si parlerà di trend, tendenze e protagonisti del turismo...

Read More...

Anteprima del XIV rapporto sul turismo del vino in Italia

IMAGE

ANTEPRIMA DEL XIV RAPPORTO SUL TURISMO DEL VINO IN ITALIA. Martedì 13 febbraio 2018 alle 17 a Milano nell'ambito della BIT, AREA REGIONE...

Read More...

Valtènesi Chiaretto 2017 anteprima a Brescia per la festa dell’Ais

Il Valtènesi Chiaretto si prepara a tornare in tavola con il millesimo 2017, sul mercato a partire dal 14 febbraio 2018. L’anteprima ufficiale della nuova vendemmia è in programma il 18 febbraio nella sede dell’Ais di Brescia per la festa annuale dei sommelier bresciani. Colori sempre più scarichi e tenui, profumi intensi, struttura importante e una freschezza che anticipa nel bicchiere tutto il gusto della primavera: il Valtènesi Chiaretto, vera e propria esclusiva enologica della riviera bresciana del Lago di Garda, torna sul mercato con la nuova annata nel giorno di San Valentino, proponendosi come ideale brindisi alla festa degli innamorati. Oltre due milioni di bottiglie (+10% sulla scorsa annata) sono pronte. L’uscita sarà festeggiata quest’anno nella sede Ais di Brescia (in via Triumplina 11), in occasione della tradizionale festa dei sommelier bresciani capitanati dal delegato Alessandro Caccia, in programma domenica 18 febbraio dalle 10 alle 17. Ingresso gratuito per i soci, 10 euro per gli eventuali accompagnatori. La delegazione Ais di Brescia è una delle più importanti d’Italia: gli iscritti sono 960, tra i quali anche nomi ormai noti a livello nazionale come Nicola Bonera che, nella giornata del 18, condurrà anche due importanti focus sul Chiaretto. Oltre 40 le cantine presenti, per un totale di oltre 80 etichette in degustazione: un grande banco d’assaggio per scoprire tutti i segreti di un’annata sicuramente positiva, oltre che di un vino di antichissime radici, legato non a caso a una storia d’amore, quella tra la nobildonna gardesana Amalia Brunati e il senatore veneziano Pompeo Molmenti, grande appassionato di enologia. Nel 1885 il matrimonio tra i due portò Molmenti nei possedimenti dei Brunati a Moniga, in Valtènesi, dove nel 1896 codificò per la prima volta il procedimento produttivo del Chiaretto: vino la cui produzione era però diffusa sul territorio fin dal ‘500 con la denominazione “claretto”, stando ai testi dell’illustre agronomo bresciano Agostino Gallo (1499-1570). 

L’appuntamento bresciano del 18 febbraio preannuncia una stagione di grandi eventi in rosa: la prossima tappa è in programma l’11 e 12 marzo alla Dogana Veneta di Lazise per l’Anteprima Chiaretto, che vedrà uniti per la prima volta i rosé delle due riviere del lago di Garda, Bardolino e Valtènesi, in una due giorni con 80 produttori e oltre 140 etichette.

 

Ricette


TUTTE
LE RICETTE

QbJunior


QB
JUNIOR

LifeStyle

eventi
LIFE
STYLE