Flash News!

Bando per acquistare terra pubblica

IMAGE

A dicembre 8mila ettari di terreni pubblici in vendita. Bando riservato ai giovani sotto i 40 anni. 46% seminativo, 4% agrumeto, 24% prati e pascoli,...

Read More...

Teo Musso e Renato Bosco riaprono insieme Baladin Milano

IMAGE

Teo Musso, maestro della fermentazione e Reanato Bosco artista della lievitazione riaprono insieme il Baladin Milano per una nuova avventura Salva

Read More...

20 anni, una bella età per una vacca da latte

IMAGE

Si chiama Cile e ieri 4 novembre 2017 ha compiuto 20 anni. È in buona salute e produce ancora 10 chilogrammi di latte al giorno. Per una vacca è...

Read More...

Ribolla gialla esclusiva FVG

IMAGE

La Ribolla gialla sarà rivendicabile anche come Igt solo in Friuli Venezia Giulia, ora anche in provincia di Udine dove prima non era possibile. Lo...

Read More...

Tasting Lagrein: i vincitori

IMAGE

Ad Autochtona a Bolzano la degustazione comparativa “Tasting Lagrein”, con oltre 70 etichette di Lagrein, vitigno autoctono dell’Alto Adige...

Read More...

Incontri al Salone degli Incanti

 

Ha avuto inizio oggi venerdì 24 novembre 2017 la quattro giorni che vede l'Associazione Cuochi Trieste impegnata in concorsi e show cookimg al Salone degli Incanti sulle Rive di Trieste. Dalle 11 si è svolto il concorso "Mady Fast" per gli studenti delle Scuole alberghiere. Sabato e domenica show cooking dalle 10 alle 12, possibilità di accedere al ristorante dalle 12.30 alle 14.30 e altri show cooking in programma dalle 16 alle 19.30. Sia sabato sia domenica contestualente si svolgono anche interessanti incontri con esperti del mondo della ristorazione della comunicazione ed educazione alimentare. Noi di qbquantobasta saremo presenti a parlare del nostro progetto "per saperne quantobasta" domenica 26 novembre alle 15. Lunedì nella mattinata è in programma il concorso per cuochi "Città di Trieste". 

A tutta torba!

Whisky torbati. Roma, domenica 3 dicembre 2017. h. 15:00 – 24:00. c/o Chorus Cafè. Via della Conciliazione, 4. Torna a Roma “A Tutta Torba!”, giornata dedicata interamente ai whisky torbati con centinaia di etichette, bottiglie rare, l'area food con Trapizzino, i viaggi nelle distillerie scozzesi, un collector's corner e il LAPHROAIG Cocktail Bar con quattro bartender d'eccezione e cocktail inediti. Ingresso gratuito con gettoni per consumazioni, a partire da 3 euro cad previa registrazione sul sito o in loco. Grande risalto sarà dato al LAPHROAIG Cocktail Bar, partner esclusivo della manifestazione, con i cocktail inediti preparati a base Laphroaig da guest bartender quali Federico Tomasselli del Porto Fluviale, Ercoli e Sant'Alberto al Pigneto, Gianluca Melfa dell’Argot, Solomya Grystychyn del Chorus Cafè e Camilla Di Felice del Jerry Thomas Speakeasy. Spazio anche al cibo, con le eccellenze dei Trapizzini da abbinare ai propri torbati preferiti e, in collaborazione con lo shop Whisky & Co, sarà possibile acquistare numerose bottiglie presenti. Non mancherà l’area dedicata ai viaggi in Scozia per distillerie grazie alla presenza di Tiuk Travel. Novità di questa edizione il collector's corner con una trentina di bottiglie rare di whisky tra cui spiccano un Bowmore Delux Bot. 1970s 43%, un Port Ellen del 1978 6th Release 54.3% e un Ardbeg del 1974 26yo Silver Seal 40%.

“A Tutta Torba - sottolineno i direttori artistici di Spirit of Scotland - alla sua seconda edizione dopo il successo del 2016 - consentirà anche di sentirsi raccontare aneddoti e curiosità su questo prodotto caratteristico di Islay, isola della Scozia larga poco più di 40Km e lunga appena 25 e con 8 distillerie. Una vera e propria distilleria galleggiante! Qui tutti affumicano, chi più chi meno, chicchi di malto d’orzo bruciando la torba di cui l’isola è ricca.

 

 

Nassfeld/Pramollo la stagione va a cominciare

110 chilometri di piste perfettamente allestite. 30 moderne funivie e impianti di risalita. Neve sempre garantita grazie all'aiuto del clima. 360 cannoni sparaneve.100 ore di sole più che in ogni altra località del nord delle Alpi. 25 tra rifugi e ristoranti. Molti eventi sorprendenti sia dentro che fuori le piste. Una combinazione imbattibile di ospitalità austriaca e serenità italiana. 19 milioni di euro investiti per una neve sicura, per migliorare le condizioni dello sci e per migliorare le strutture ricettive Sono solo alcuni degli elementi che creano il mix attrattivo di questo comprensorio sciistico che aprirà la stagione invernle il 7 dicembre 2017.  Ne hanno parlato oggi a Udine Sonja Kucher, coordinatrice marketing, e Livio Fedrigo, portavoce di Nassfeld/Pramollo, orgogliosi di un trend di prenotazioni in crescita del 25% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. 

Non mancano le avventure divertenti: la pista "The Snake", i percorsi cronometrati e filmati sulla pista riservata Ski Movie.

Gli Spot solari - quei punti particolarmente alti e aperti, dove gli orologi solari contano le ore di sole della stagione e dove ci si può sedere per un po' di relax. Ampliate le piazzole panoramiche creati di ulteriori bar Après-ski.

Da quest'anno sulle pendici del "Rudnigsattelbahn" c'è una pista speciale, riservata agli sci club e destinata ai corsi.

Alla stazione a valle della funivia Millennium Express, è stato predisposto un nuovo campo dedicato ai principianti con un tapis roulant per la risalita, un nuovo skilift e una nuova palazzina per la scuola di sci.

Per  gli appassionati di sport invernali è stato anche ottimizzato il Nordic Competence Center di Tröpolach, con la pista di fondo e il percorso per il Laser-Biathlon.

Le strutture ricettive

Il "franzFERDINAND Mountain Resort" (ex "CUBE Nassfeld"), è stato sottoposto a restyling e trasformato in un albergo di stile, con camere nuove, parco giochi al coperto, parete da arrampicata, ristorante, bar e music club.

L'"Hotel Wulfenia - adults only" propone nuove offerte.

L’Hotel Gartnerkofel con la nuova piscina "Fix & Foxi", con tanti giochi per le famiglie.

La nuova "Casa Cravallo", una struttura di 600 mq, su tre piani, con  attrazioni e divertimenti.

 

Due i momenti clou della stagione: "Schlag das Ass", la gara sciistica più lunga del mondo e "Full Metal Mountain", il festival di musica metal tra le montagne.

Tiramisu in degustazione negli Adoro caffè

I ventuno ristoranti del Consorzio FVG Via dei Sapori propongono in menu fino a Natale la loro originale versione del tiramisu. In più sono in programma due appuntamenti, uno a Trieste e uno a Udine, per raccontare la storia del più famoso dolce italiano al cucchiaio (pensate che su google "tiramisu" è cliccato il doppio di "prosecco") e far degustare alcune delle interpretazioni contemporanee che ne hanno fatto gli chef di FVG Via dei Sapori. A ospitare gli incontri saranno le Caffetterie di Oro Café Adoro Cafè di Trieste in piazza Cavana (il 30 novembre dalle 16.00 alle 18.00) e di Udine in piazza Duomo (il 2 dicembre dalle 16.00 alle 18.00).

A dialogare con i presenti (ingresso libero) saranno Walter Filiputti, presidente del Consorzio, Manlio Collavini (il cui Ratafià, mosto di Ribolla gialla realizzato col metodo dell’ice wine, è ingrediente comune a tutti i 21 Tiramisù) e la famiglia Toppano, proprietaria della storica torrefazione friulana Oro Caffè, che ha identificato nella sua miscela 100% Arabica Rose il caffè che meglio si armonizza alle diverse interpretazioni di Tiramisù create dagli chef. A Trieste, i racconti saranno accompagnati dai Tiramisù dei ristoranti Al Lido di Muggia e Lokanda Devetak di San Michele del Carso. A Udine, si gusteranno i dolci creati dai ristoranti Costantini di Tarcento e Vitello d’Oro di Udine.



Conoscete il Cesanese? Rosso di Roma conviviale e sincero

La Vineria di Roma Trapizzino Cafè propone il 30 novembre 2017 in piazza Trilussa 46 - via Benedetta 3 a Roma a partire dalle 19 la Festa del Cesanese, una serata dedicata al vino rosso romano per antonomasia. Il Cesanese, l'unico vitigno autoctono a bacca rossa e unico rosso DOCG laziale, vanta una tradizione millenaria. Furono i coloni romani nel I sec. a.C. a disboscare i colli della Ciociaria per fare spazio ai vigneti, dando origine alla terra del Cesanese, l’area vitivinicola più antica del Lazio. Oggi il vitigno del Cesanese vanta tre diverse denominazioni: il Cesanese del Piglio DOCG, il Cesanese di Olevano Romano DOC e il Cesanese di Affile DOC. In linea con lo slogan “rosso di Roma, conviviale e sincero” l’idea è quella di una degustazione diversa, dove i produttori si mescoleranno agli altri avventori per chiacchierare, scambiare opinioni e ovviamente assaggiare i cru proposti dalla Vineria di Roma, offerti per l’occasione aduno speciale prezzo di festa. I produttori proposti sono stati scelti per la Vineria di Roma Trapizzino Cafè direttamente da Luca Boccoli che, dopo venticinque anni di attività professionale dedicati al vino, quindici dei quali soprattutto alla Francia, ha abbracciato con entusiasmo il progetto di una vineria dedicata ai vini del Lazio da portare avanti insieme a Paul Pansera e Stefano Callegari. Con circa ottanta etichette già all’attivo e l’idea di arrivare a un massimo di cento, la Vineria di Roma ambisce a diventare un punto di riferimento per il vino di qualità del territorio laziale, rendendo merito alle eccellenze che si sono sviluppate nella regione.

Saranno presenti per l’occasione:

Az. Agr. Casale della Ioria

Az. Agr. Coletti Conti

Az. Agr. Formiconi

Az. Vinicola Federici

Az. Agr. Alberto Giacobbe

Damiano Ciolli

Az. Agr. RIccardi Reale

Cantina Imperatori

Costa Graia

Az. Agr. Giuliani Marcella

Carlo Noro Soc. Agr. Biodinamica

Az. Agr. le Rose

Omina Romana

Matteo Ceracchi - Piana dei Castelli

30 Novembre 2017 Festa del Cesanese Rosso di Roma, conviviale e sincero una degustazione diversa - magno bevo e so’ felice: dalle 19:00 incontri con i produttori

 

Ricette


TUTTE
LE RICETTE

QbJunior


QB
JUNIOR

LifeStyle

eventi
LIFE
STYLE