Flash News!

Bando per acquistare terra pubblica

IMAGE

A dicembre 8mila ettari di terreni pubblici in vendita. Bando riservato ai giovani sotto i 40 anni. 46% seminativo, 4% agrumeto, 24% prati e pascoli,...

Read More...

Teo Musso e Renato Bosco riaprono insieme Baladin Milano

IMAGE

Teo Musso, maestro della fermentazione e Reanato Bosco artista della lievitazione riaprono insieme il Baladin Milano per una nuova avventura Salva

Read More...

20 anni, una bella età per una vacca da latte

IMAGE

Si chiama Cile e ieri 4 novembre 2017 ha compiuto 20 anni. È in buona salute e produce ancora 10 chilogrammi di latte al giorno. Per una vacca è...

Read More...

Ribolla gialla esclusiva FVG

IMAGE

La Ribolla gialla sarà rivendicabile anche come Igt solo in Friuli Venezia Giulia, ora anche in provincia di Udine dove prima non era possibile. Lo...

Read More...

Tasting Lagrein: i vincitori

IMAGE

Ad Autochtona a Bolzano la degustazione comparativa “Tasting Lagrein”, con oltre 70 etichette di Lagrein, vitigno autoctono dell’Alto Adige...

Read More...

Vini di Toscana in laguna

Le sale dell'Hotel Carlton di Venezia ospiteranno il 12 novembre 2017 dalle 11:00 alle 18:00 la degustazione: “Toscana in Laguna“, aperto a tutti gli appassionati. Oltre 100 i vini proposti dalle aziende e dai Consorzi presenti, tra cui quelli di aziende associate delle tre DOP maremmane.. L'evento è a cura di Federazione Italiana Sommelier-Albergatori e Ristoratori di Venezia. Biglietto di ingresso € 20.00

 Consorzio Tutela vini della Maremma ToscanaConsorzio Tutela vini della Maremma Toscana
Il Consorzio Tutela Vini della Maremma Toscana e il è una realtà associativa nata nel 2014, con aziende che propongono numerosi vitigni autoctoni - come Ciliegiolo, Alicante, Sangiovese, Vermentino, Trebbiano, Ansonica, Malvasia, Grechetto, Pugnitello, Aleatico - e varietà internazionali - Cabernet Sauvignon, Cabernet Franc, Merlot, Syrah, Viognier, Sauvignon, Chardonnay, Petit Verdot. Conoscete il vino Montecucco? Il Montecucco nasce dalle uve coltivate nei 7 comuni della denominazione di origine controllata e garantita, la DOCG in vigore da settembre 2011: Arcidosso, Campagnatico, Castel del Piano, Cinigiano, Civitella Paganico, Roccalbegna e Seggiano. Nuova promessa del vino toscano, la Denominazione, con le sue 66 aziende associate, punta a uno sviluppo che possa coniugare gli aspetti produttivi con quelli promozionali e turistici del territorio: la zona, altamente vocata alla produzione del Sangiovese, gode di condizioni climatiche estremamente favorevoli, vicino al Mar Tirreno – da cui dista solo pochi km in linea d’aria – e all’ormai spento vulcano Amiata, che con i suoi 1.738 metri di altezza domina tutto il territorio compreso tra la Maremma, la Val d’Orcia e la Val di Chiana. Qui si sono succeduti Etruschi, Romani, Longobardi, monaci benedettini, dominio senese e la famiglia dei Medici: una stratificazione storica che ha lasciato tracce indelebili e testimonianze che ancora oggi sono visibili nei borghi, negli stupendi agriturismi e nelle dimore d’epoca, nella produzione di olio e, soprattutto, di vino.

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Ricette


TUTTE
LE RICETTE

QbJunior


QB
JUNIOR

LifeStyle

eventi
LIFE
STYLE