Flash News!

Vanitas fiori di carta e antichi vasi da farmacia

IMAGE

Vanitas. Fiori di carta e antichi vasi da farmacia. Sino a domenica 6 maggio 2018 a Lonato del Garda. Una piccola e raffinata mostra nella...

Read More...

Viniveri 2018 bilancio positivo

IMAGE

T Tre giorni intensi, tantissime presenze, un partecipato dibattito, degustazioni guidate e cene con chef di talento tutte sold out. La...

Read More...

Nuove cariche al Buon Ricordo

IMAGE

Cesare Carbone del Ristorante Manuelina di Recco (Ge) è il nuovo Presidente dell’Unione Ristoranti Buon Ricordo. Ad affiancarlo, nei prossimi 3...

Read More...

ERSA VINITALY: 6.000 DEGUSTAZIONI 45.000 CALICI

IMAGE

Oltre 6000 degustazioni all'enoteca regionale proposte. circa 100 i buyers provenienti prevalentemente dal Nord america e dall'Asia presenti agli...

Read More...

Premio Strega Mixology,

IMAGE

Strega Alberti ha lanciato a Vinitaly la quarta edizione del Premio Strega Mixology, competizione rivolta ai più talentuosi barman e barlady...

Read More...

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Giovanni da Udine artista della biodiversità vegetale

A Roma, Villa Farnesina, aperta fino al 30 dicembre 2017  la mostra di Raffaello e Giovanni da Udine " I colori della prosperità: frutti del Vecchio e Nuovo mondo". La villa rinascimentale edificata sulle sponde del Tevere dal banchiere Agostino Chigi, villa poi passata ai Farnese da cui prende il nome, ospita una straordinaria mostra (con un pregevole sistema interattivo) curata da Antonio Sgamellotti dell'Accademia dei Lincei. Il focus è incentrato sulla Loggia di Amore e Psiche, affrescata da Raffaello, con gli straordinari ed esuberanti festoni vegetali eseguiti dal suo pittore di bottega, Giovanni da Udine. I nostri lettori più attenti ricorderanno che di questa straordinaria e minuziosa miniera di informazioni botaniche ha scritto per noi Enos Costantini in un suo articolo sulla zucca (sue le foto con i particolari delle Cucurbitacee). Frutta e verdura accuratamente dipinte volevano testimoniare la biodiversità botanica che convergeva a Roma da tutto il mondo, con varietà esotiche che ancora pochissimi avevano visto. La prima documentazione delle piante appena arrivate in Europa dopo la scoperta dell'America.

Mostrando, come scrive il Vasari, "stagione per istagione di tutte le sorti frutti, fiori e foglie, con tanto artificio lavorate, che ogni cosa vi si vede viva e staccata dal muro e naturalissima". 170 varietà di mele, pesche, sorbe, agrumi, melograno, datteri, sorgo, pannocchie zucche e zucchine. L'Accademia dei Lincei ha analizzato anche la chimica dei materiali da cui si ottennero i colori; non si sa ancora però se Giovanni da Udine dipense i frutti dal vero o da un catalogo di disegni. Mostra imperdibile per chi va o è a Roma questo mese. 

ORARI DI APERTURA: lunedì-sabato (9-14). Chiuso domenica e festivi. Aperto seconda domenica del mese. Il sistema interattivo Loggia digitale è consultabile all’indirizzo: http://vcg.isti.cnr.it/farnesina

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni