Flash News!

Vanitas fiori di carta e antichi vasi da farmacia

IMAGE

Vanitas. Fiori di carta e antichi vasi da farmacia. Sino a domenica 6 maggio 2018 a Lonato del Garda. Una piccola e raffinata mostra nella...

Read More...

Viniveri 2018 bilancio positivo

IMAGE

T Tre giorni intensi, tantissime presenze, un partecipato dibattito, degustazioni guidate e cene con chef di talento tutte sold out. La...

Read More...

Nuove cariche al Buon Ricordo

IMAGE

Cesare Carbone del Ristorante Manuelina di Recco (Ge) è il nuovo Presidente dell’Unione Ristoranti Buon Ricordo. Ad affiancarlo, nei prossimi 3...

Read More...

ERSA VINITALY: 6.000 DEGUSTAZIONI 45.000 CALICI

IMAGE

Oltre 6000 degustazioni all'enoteca regionale proposte. circa 100 i buyers provenienti prevalentemente dal Nord america e dall'Asia presenti agli...

Read More...

Premio Strega Mixology,

IMAGE

Strega Alberti ha lanciato a Vinitaly la quarta edizione del Premio Strega Mixology, competizione rivolta ai più talentuosi barman e barlady...

Read More...

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

Informazioni sui cookie

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Attraverso i cookie possiamo personalizzare la tua esperienza utente e studiare come viene utilizzato il nostro sito web. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione

Cookie Policy

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Poteva mancare la giornata della Sachertorte?

C'è ormai una giornata per tutto e tutti, poteva mancare la giornata nazionale austriaca e quindi giornata mondiale dedicata alla Sachertorte? Pare sia fissata per il 5 dicembre. Se non riusciamo a fare una puntatina a Vienna, nelle pasticcerie triestine possiamo trovare qualche succedaneo. Anche se la Sacher si gusta al meglio all'hotel Sacher. 

 

 Franz SacherFranz Sacher

Le origini del dolce risalgono al 1862, quando il principe Von Metternich incaricò lo chef di corte di creare un dolce speciale per sé e per i suoi ospiti. Ma il capo chef era malato e così l’allora apprendista sedicenne Franz Sacher (1816-1907) subentrò nell'incarico. "Non farmi vergognare stasera!" lo avvertì Von Metternich. Il risultato fu la Sachertorte! 40 anni dopo, il figlio Eduard Sacher aprì l'Hotel Sacher a Vienna. 

La ricetta è custodita in una cassetta di sicurezza sottochiave, come fosse un tesoro. Ma gli ingredienti principali sono noti: farina, uova, zucchero, cioccolato fondente e marmellata di albicocche. La preparazione è abbastanza semplice, la parte difficile consiste nella copertura al cioccolato. La buona riuscita della glassa dipende, infatti, principalmente dalla temperatura con cui viene preparata per risultare liscia e lucida. 

Per gli appassionati della Sacher, ci sono anche i consigli di Holidu, portale di case vacanze, per organizzare un viaggio a Vienna e godersi al meglio una fetta di Sacher e un cappuccino cremoso! 

 

Per poter commentare l'articolo è necessaria la registrazione.

Se sei già registrato devi effettuare l'accesso.

Informazioni